La donna che visse due volte - Analisi del film di longtake